Rete Teatrale Aretina

Spettatori Erranti


erranti

reteerranti12

 

Guarda il video

per ulteriori informazioni:
spettatorierranti@gmail.com
info@reteteatralearetina.it

Laura Caruso: 349/8650250
Isabella Lops 3495586043
Rete Teatrale Aretina 0575/1824380

 

PROGRAMMA 2015/2016 IN GIRO PER I TEATRI DELLA PROVINCIA

 Calendario Spettatori Erranti 2015/2016

venerdi 27 novembre Sansepolcro Teatro della Misericordia
ore 18 incontro con Ilaria Margutti e ore  21
“donna allo specchio”

mercoledi 2 dicembre Lucignano Teatro Rosini
Déjà Donné – Associazione Sosta Palmizi
“Da dove nascono le stelle” creato da Giorgio Rossi e Simone Sandroni

sabato 12 dicembre Arezzo Spazio Seme, dalle 15.00 alle 18.00
“uno + uno diverso da due” giornata di riflessione sul nostro essere spettatori
con Roberto Scarpa

venerdi 18 dicembre, Sansepolcro / Arezzo
Piergiorgio Milano “Pesadilla”  + Sosta Palmizi “6QUI”

sabato 6 febbraio, Castiglion Fiorentino Teatro Mario Spina
Tacabanda

mercoledì 10 febbraio, Monte San Savino Teatro Verdi
Drug Gojko

mercoledi 9 marzo, Terranuova Bracciolini Auditorium Le Fornaci
Tagliarini De Florian, Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni

sabato 12 Marzo, Bucine Teatro Comunale
Capuano/Abbiati
Fame, ma chi è Pasquale?

mercoledi, 16 marzo, Bibbiena Teatro Dovizi
“La leggenda del pallavolista volante”

 

SPETTATORI ERRANTI V edizione
in collaborazione con Kilowatt Festival – Sosta Palmizi – Laboratori Permanenti

Il Progetto

Spettatori Erranti è un progetto per la formazione di un gruppo di spettatori che potrà seguire le attività dei tanti teatri della Provincia di Arezzo, attraverso un percorso di approfondimento proposto dagli operatori della Rete Teatrale Aretina. Il gruppo di partecipanti sceglierà in una prima fase gli spettacoli da vedere, così da costruire un particolare percorso tra le diverse proposte delle Stagioni Teatrali; per ogni spettacolo i formatori forniranno materiali e informazioni sulle compagnie e sui testi, oltre alla possibilità di vedere prove aperte e trovare occasioni di incontro con attori e registi. In particolare l’attenzione sarà posta sul “teatro nascosto”, sui vari spettacoli cioè meno riconoscibili nei cartelloni di programmazione magari proposti da compagnie giovani o che affrontano testi di nuova drammaturgia, o che sperimentano diversi linguaggi espressivi come il teatro circo, il teatro di figura o il teatro-danza. L’intenzione è di creare un gruppo di spettatori che si possano trovare per andare a teatro insieme e che possano condividere idee, impressioni, opinioni suscitate dai  vari spettacoli. Gli operatori della Rete Teatrale Aretina lavoreranno per fornire occasioni di approfondimento tramite incontri con artisti e protagonisti, fornendo schede artistiche e materiali sulle compagnie scelte dagli Spettatori Erranti. Sarà un modo per creare una comunità di spettatori partecipe che possa scoprire la ricca e variegata proposta teatrale della Provincia di Arezzo.